Peso tassato, peso volumetrico

Peso tassato, peso volumetrico

Il peso è uno dei fattori principali per determinare il costo della spedizione. Ma allo stesso tempo non dobbiamo dimenticare il volume del pacco che dobbiamo spedire.
Questo perché se si pagasse soltanto in funzione del peso, nessuno accetterebbe di consegnare della merce con un peso specifico molto basso (quindi leggerissima) e ingombri considerevoli. Ecco perché è fondamentale ai fini della spedizione il rapporto peso/volume: la relazione cioè tra il peso reale di un pacco e il volume che questo prodotto occupa.

Il peso tassato non è altro che il valore maggiore tra il peso volumetrico e il peso reale ed è quello che verrà applicato alla spedizione.

Considerando che:
  • Il peso reale di un collo è il peso effettivo rilevabile dalla bilancia.
  • Il volume di un collo è la misura della porzione di spazio occupato dal medesimo ed è calcolato moltiplicando i lati.
  • Il Rapporto Peso Volume (RPV) è la relazione tra il peso di un prodotto e il volume che questo occupa.
  • Il peso volumetrico si ottiene moltiplicando il volume del collo per il Rapporto Peso Volume di riferimento (200 è il coefficiente – molto competitivo – utilizzato da e-motion).
Il peso tassato è sempre il valore maggiore tra il peso reale ed il peso volumetrico.

Esempio, per un collo con un peso effettivo di 2 kg e di dimensioni (25 x 40 x 18) cm il calcolo da fare è:
  • (0,25 x 0,40 x 0,18) m = 0,018 m3 (volume del collo).
  • 0,018 m3 (volume) x 200 (coefficiente RPV di e-motion) = 3,6 kg (peso volumetrico).
  • 3,6 kg (peso volumetrico) > 2 kg (peso effettivo).
In questo caso il peso tassato è di 3,6 kg.

Ma non ti preoccupare, non ti chiederemo mai di cimentarti con formule di calcolo più o meno complesse per spedire con e-motion: la nostra piattaforma ti aiuterà a comprendere facilmente se il prezzo della spedizione sarà calcolata sul peso effettivo o su quello volumetrico, basterà inserire i dati del collo (peso e dimensioni), e verrà immediatamente visualizzato il rapporto tra i 2 parametri e la relativa tariffa associata.

Il nostro unico suggerimento è quello di confezionare il prodotto da spedire in modo più regolare e simile ad un parallelepipedo, senza rigonfiamenti; questo per evitare che colli con forme irregolari causino un notevole incremento dell’ingombro e quindi del peso tassato.

    • Related Articles

    • Peso tassato e peso volumetrico sono la stessa cosa?

      No. Per peso volumetrico si intende quel valore in chilogrammi ottenuto moltiplicando il volume del collo (lato A x lato B x lato C) per il Rapporto Peso Volume (RPV) di riferimento (200 è il coefficiente – molto competitivo – utilizzato da ...
    • Come inserire le tariffe

      Per avere un confronto tra i diversi costi presenti all’interno dei tuoi contratti con i corrieri è necessario inserire almeno le zone (Configura il servizio > Step 1) e le tariffe. In questo modo avrai a disposizione i prezzi delle spedizioni ...
    • Devo inserire peso e misure di ogni pacco da spedire?

      Sì, devi inserire il peso e le misure di ogni pacco o busta che spedisci. In questo modo per ogni singola spedizione sarà calcolato il costo esatto. Nella prima casella inserisci il peso del pacco e nelle caselle successive inserisci le misure in ...
    • Come determinate il prezzo di una spedizione?

      Il prezzo di una spedizione è determinato in base a quattro criteri: Destinazione: i prezzi variano su base nazione. Spedire a Milano o in Puglia costa sempre la stessa cifra, a parità delle altre caratteristiche. Allo stesso modo spedire a Lione o ...
    • Imballaggio

      Il cliente è responsabile dell’imballaggio delle merci da spedire, sia nel caso in cui la merce venga preparata presso il suo magazzino o di un suo fornitore; è necessario che il cliente verifichi che gli imballaggi siano adeguati a proteggerne il ...